E adesso?

Unknown

Pausa pranzo.

 

In tempo per leggere le dichiarazioni del Ministro dell’Interno contro i giudici che non hanno convalidato l’arresto della rasta tedesca ricca e senza patente nautica.
E niente, ci aspettano altre due settimane di delirio su queste frequenze.

Continua a leggere

a me piacerebbe

65609286_2257615134356899_4737909270396272640_n

A me piacerebbe vivere in uno stato in cui l’interesse, lo sdegno e la partecipazione che vedo sollevarsi ora per la #Seawatch3 siano gli stessi anche per altre vicende.
Faccio un esempio: mi piacerebbe vivere in uno stato in cui si usasse la stessa energia per un processo che dura 10 anni o per 200 miliardi di evasione fiscale, per un’ecografia da fare in due anni, o per una scuola, un ponte, un viadotto che crollano.

Non so, forse sono io ma se questi sono i problemi reali e tutti gli altri non li consideriamo più, beh allora viviamo in una catastrofe da anni e non ce ne rendiamo conto.

illustrazione di #Miko Maciaszek

la risposta

10580007_937158153069277_8010918856235256672_nPausa pranzo.

Ho risposto a questa frase.
Un amico con cui interagisco, cosa oramai, sempre più rara, mi ha dato uno spunto.
Questa la frase.
“Io ho l’impressione che spesso il criticare tutto sia solo funzionale al voler dimostrare l’incapacità di alcuni e l’indimostrabile capacità di altri. E invece di guardare a quelli meglio di noi, sarebbe il caso di darsi da fare per diventare, noi, i migliori. Facile? Difficile? Chissà. Ma intanto provarci senza continuare a piangersi addosso. “

La risposta, lo so è lunga e non è un esercizio di stile ma vale come ragionamento generale.
Questo il testo:

Quindi riferendomi alla prima frase (che cito: Io ho l’impressione che spesso il criticare tutto sia solo funzionale al voler dimostrare l’incapacità di alcuni e l’indimostrabile capacità di altri) credi che il lamento sia uno strumento di propaganda? Continua a leggere

il BA ovvero il bimbominkia anziano,

ma che davero?Tema: ll BA, ovvero il “bimbominkia anziano”.

Il Bimbominkia è tipicamente di età compresa fra i 9 e i 17 anni, (da qui la radice del termine: “bimbo-“) ma può raggiungere vette di creatività e d’indecenza fino e oltre i 60 anni. Ecco questo è il caso di cui ci occuperemo.

Dicesi bimbominkia anziano quell’ insieme di cellule che consumano, respirano, votano e ahimè, si riproducono. E’ un organismo pluricellulare presente in ogni città, regione o contesto, frutto della condivisione e della massificazione del pensiero, che si è replicato nel tempo senza alcuna forma di controllo. Inutile il ricorso alle cure, la situazione è drammaticamente tendente a peggiorare.

Continua a leggere

il colibrì

40089432_1806937862757964_4644597772996050944_o
Mi ha fatto letteralmente impazzire, tipo gatto col topo, burocrazia contro onesti, Inter contro Propatria, sai quelle lotte impari dove praticamente tu alla fine fai il tifo per il più debole? tipo l’inter! Ecco, e il più debole ero io!!!
Ad un certo punto ho detto: “rinuncio!”
Non ne potevo più, sembrava mi sfottesse… 60 scatti, non ne è venuto uno! In tutti i modi, fuoco manuale, automatico, spot, rava e fava e con benedizione del tipo: “dai vieni bello!”. Niente!
Troppo veloce lui, troppo in ombra il mio distributore del nettare e sopratutto arrivavo troppo tardi io.
Di 60 scatti che pensavo di avere la metà erano vuoti (lui era già scappato), l’altra metà fuori fuoco (l’autofocus è lento come Higuain al ritorno dalle ferie!) e alla fine una, una sola è venuta:
L’unica di culo! In tutti i sensi.
Stò morammazzato. 🙂

E’ diventata…

40051781_1803997376385346_2831320725892104192_oL’Italia sembra diventata il posto dove s’invocano regole solo per gli altri, dove si dice “echeccazzo un ‘attimo!” mentre si parcheggia nel posto di un disabile, dove c’è uno che ha sempre più fretta o uno che ha più diritti e meno doveri degli altri.
E’ il posto dove se posso mi sottraggo, dove di norma ritratto o dileggio, dove se conosco ottengo e dove se avanza prendo. Continua a leggere

una boa nell’oceano

20861951_1395706947214393_3439968893211983760_o

Premetto, non sono nessuno, però sempre più spesso mi chiedono materiale, in particolare foto.
Eh si, le foto di più, forse perchè i testi che scrivo o fanno incazzare qualcuno o sono troppo personali.
Le foto invece, fanno sempre contenti tutti.

Continua a leggere