iTaGlia! una meravigliosa accozzaglia di creativi!

imagesCerto che a leggere le notizie di oggi si traggono degli ottimi spunti di riflessione.. Iniziamo: All’ex governatore della regione Lombardia, Roberto Formigoni,  è stato sequestrato, dalla procura di Milano, un patrimonio di circa 49 milioni di euro fatto di ville, conti correnti a altri beni di lusso. Ora, visto che il poverino ha subito dichiarato che non possiede tutto questo  e che addirittura ha un conto in rosso di 75 mila euro e 18 euro di attivo su un altro, mi chiedevo:

– se quei beni dal valore spropositato (un centinaio di miliardi delle vecchie lire) non sono i suoi, non ci saranno problemi di sorta se verranno destinati, sempre tramite lo Stato (o quello che è rimasto dello stesso), a opere di bene, fondazioni di carità e poveri in canna;

– ascoltando il grido di dolore, per le dichiarazioni di cui sopra del poverino, appare evidente che, dopo anni e anni di duro lavoro quale deputato, senatore, e presidente di regione, lo stesso nullatenente, non dispone di grandi capacità amministrative e quindi, visto che non è in grado di badare a se stesso, con quali logiche possibilità poteva governare la regione col più alto PIL italico?

Nel frattempo, nella settimana corrente, l’italia (minuscolo) è squassata dalla curiosità della pena che potrà essere comminata al priapo di Arcore, come se fosse fondamentale al fine di risollevare le sorti di questo martoriato paese. Arresti domiciliari o servizi sociali? Questo povero martire della Repubblica, che tanto ha fatto per il suo popolo, potrà quindi subire la vessazione di:

– sostare, privo della libertà, ad eccezione di due misere ore settimanali, in uno spazio di diversi ettari, giardino curato da giardinieri laureati e leggiadri, cucina curata da cuochi di “masterscef” (con fagiolini da 100 euro al chilo), sala ozio, sala pennica, sala biliardo, sala cena elegante, sala burlesque, sala bibita, sala thè, sala fellatio, sala infermiere e servizi con bidè umani. Come se non bastasse non potrà incontrare pregiudicati (questa è dura parecchio.. significa rimanere solo);

– fornire le proprie gesta, a persone che vivono uno stato di disagio o di difficoltà e che necessitano di cure amorevoli (magari da nipotini, magari femmine e arabe, molto meglio se minorenni) per un arco di tempo di un pomeriggio a settimana, si badi bene: dicansi settimana..

Tutto questo mentre Belen non fa più sesso (con tanto di titoli sui giornali), Brunetta fa festa per la nuova legge (meno severa) sul voto di scambio e Renzi dissemina supercazzole.  Questo abbiamo e questo ci meritiamo.

In confronto a questa politica parlare di Mafia è come parlare di un gruppo di parrocchiani che va a suonare “i tre porcellini” a dottrina.

Viva l’itaGlia. (e stasera c’è pure la juve)…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...