definizione di italia

pianuraVista dall’alto è un a meraviglia per gli occhi e anche il cielo sembra più grande.

Dal basso invece è un posto dove ormai tutti hanno ragione, la colpa non è mai di nessuno e si è sempre fatto così. Vista dal basso è fatta di decine di fuochi di rifiuti, di bambini che mangiano sabbia, di precari ed esodati, di tumori indotti da compaesani cattivi con ascendete imposto. E’ fatta di imbecilli che rivendicano diritti picchiando un furgone della polizia, di imbecilli che si scolano una bottiglia di grappa per sballo, di infermieri precari che raccolgono imbecilli che si scolano una bottiglia sana di grappa per sballo. 

un paese di paradossi, dove per 20 anni di omeopatia televisiva, siamo tutti incapaci di capire il bene ed il male, di percepire il giusto dallo sbagliato, dove le notizie sono manipolate, giustificate e mai raccontate. dove una qualsiasi vannamarchi passa per martire dopo esser stata carnefice, dove 1000 persone se la godono sulle spalle di 60 milioni e dove un unico e solo pensionato miliardario è più importante di milioni di nostri figli.

Cos’è l’italia? un paese con il 40 % di disoccupazione giovanile, dove il giorno che aumentarono ulteriormente l’IVA di un punto, l’unica aggregazione di persone sul territorio era fatta da 2000 persone riunite a festeggiare il rientro di una squadra di calcio, un posto dove i ministri sono collusi con i delinquenti e i delinquenti tengono in pugno ministi, un posto dove chi serve lo stato viene dimenticato in india per una commessa di finmeccanica, dove si fanno feste con soldi pubblici, si organizzano eventi e costruiscono fabbricati con i soldi pubblici e si chiede il rimborso della toletta del proprio cane con i soldi pubblici e si permette che costoro possano ancora parlare.

E poi vedi tutto, con una chiave di lettura.. e dicono che sei tu che sei strano.

Vedo gente che chiacchiera e che discute dell’inutile, che pensa solo al mantenimento di una poltrona o al consolidamento di un interesse.. Vedo mostri che sembrano usciti dalla tv del botulino, vedo cafoni in piazza, buffoni e ballerine, gente che ride per finta o che controlla i monili dell’interlocutore.

E vedendoli perdere tempo mi chiedo se il mio, quello che volevo, l’ho perso per sempre.

Italia: posto dove dei buffoni si atteggiano a cafoni.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...