Viterbo fontana del boia.

Oggi sono tornato a Viterbo. Uscendo dalla superstrada, provenendo da Vetralla ero dietro ad un’auto con la targa gialla. Olandesi, si sono fermati di fronte a me.
Marito, moglie e due bambini.
Il marito ha indicato dal finestrino la prima cosa che si incontra.
Una fontana, fatta di pietra antica, con acqua che esce da un piccolo tubo di acciaio.
Assuefatto al brutto, non ci ho fatto caso.
Gli stop accesi della macchina di fronte mi hanno dato il tempo di osservare.
E’ la prima cosa che si incontra dopo lo svincolo di uscita.
E’ il nostro biglietto d’ingresso.
E’ La fontana del boia.
La leggenda dice che la casetta vicina era la casa del boia e pare che l’uomo si fermasse in questa fontana a sciacquare gli attrezzi del mestiere.
Incuteva terrore.
Attualmente sembra provochi solo pena.
Questa forse sarà l’ennesima segnalazione ma non potevo non fermarmi e scattare delle foto.
Mi chiedo sempre come si possa tollerare situazioni simili, come si possa denigrare, martoriare parte della nostra terra in questo modo.
E’ dove viviamo.
Quella fontana è il posto dove i nostri avi hanno lavorato, sudato, bevuto, dove magari si sono dati un bacio fugace prima di accompagnare la donna che amavano.
Forse loro sapevano ancora il significato di amore.
Oggi questo termine è associato a tutto meno che alle nostre radici e forse ci meritiamo questo biglietto da visita.
dimenticavo..  ci vorrebbe di nuovo il BOIA!!!
benvenuti a Viterbo!

One thought on “Viterbo fontana del boia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...